Renata Scotto figli, marito, vita privata: Filippo Anselmi e Laura Anselmi chi sono

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Renata Scotto figli e marito

Renata Scotto figli, marito, vita privata

Renata Scotto figli e marito

Con la scomparsa di Renata Scotto, una delle soprano italiane più importanti della storia, emergono i primi dettagli sulla sua vita privata. La sua carriera è nota a tutti. La soprano ha collaborato con i più grandi artisti degli ultimi 100 anni. Un rapporto speciale è nato soprattutto con Placito Domingo, uno dei primi ad esprimere il cordoglio e il ricordo della grandissima artista. Ma vediamo maggiori dettagli sulla biografia e la vita privata della soprano. Continua a leggere: Renata Scotto figli, marito, vita privata.

Renata Scotto età e biografia

Data di nascita: Renata Scotto nacque a Savona il 24 febbraio 1934. Ha studiato canto a Milano con Emilio Ghirardini e Mercedes Llopart. Da contralto a soprano lirico, la Scotto debuttò nel 1952 al Teatro Chiabrera di Savona interpretando Violetta ne La Traviata. Seguono altre opere come Cio-Cio San di Puccini in “Madama Butterfly” e Mimì in “La Bohème”. Ha collaborato al fianco di Placito Domingo e Maria Callas. Scotto è stata sicuramente uno dei più noti soprani del Metropolitan Opera con all’attivo più di 300 spettacoli. Si è ritirata nel 2002, negli ultimi anni ha vissuto a New York, dove è morta il 16 agosto 2023 all’età di 89 anni.

Renata Scotto figli e marito

Renata Scotto è stata sposata con Lorenzo Anselmi, primo violino della Scala di Milano. Anselmi è morto nel 2021. Scotto e Anselmi hanno avuto 2 figli: Filippo Anselmi e Laura Anselmi. Renata viveva da diversi anni a New York. Tuttavia, era spesso in Italia e nella sua Savona, luogo dove è nata e cresciuta, come testimoniano le sue parole «È un istinto che mi porta a cantare e a ritornare nella mia città». Cordoglio da parte del sindaco di Savona, Marco Russo «Savona le sarà sempre grata e resterà un esempio per tutti noi e un riferimento costante per la nostra città».

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA