Marco Alemanno oggi 2023: età, lavoro, cosa fa, che fine ha fatto il compagno di Lucio Dalla

Marco Alemanno compagno di Lucio Dalla

Marco Alemanno oggi 2023, che fine ha fatto il compagno di Lucio Dalla

Marco Alemanno compagno di Lucio Dalla

Marco Alemanno è stato il compagno di Lucio Dalla, uno dei più grandi cantautori della storia della musica italiana. Su questo non ci sono dubbi e ancora oggi le sue canzoni risplendono in tutta Italia e non solo. La sua immensa carriera è conosciuta da tutti, mentre la sua vita sentimentale è emersa soltanto dopo la sua morte avvenuta il 1 marzo 2012. Dalla era omosessuale e aveva un compagno di vita che lo ha accompagnato dolcemente in tutte le occasione. Nella massima riservatezza, Dalla ha vissuto nell’ombra questa bellissima storia d’amore. Chi è Marco Alemanno e cosa fa oggi il compagno di Lucio Dalla ?

Marco Alemanno età e biografia

Data di nascita: Marco Alemanno età 43 anni è nato il 25 aprile 1980 a Nardò in provincia di Lecce. Anche se può sembrare banale, bisogna chiarire per i più curiosi che Marco e Gianni Alemanno non sono parenti, ne tantomeno che l’ex sindaco di Roma sia il padre di Marco. Quest’ultimo ha genitori originari della Puglia.

Che lavoro fa Marco Alemanno

Fin da giovane, Alemanno si è appassionato per la recitazione. Frequentò la scuola di teatro a Bologna, ma grazie alla passione per Lucio ha deviato anche in altri percorsi artistici come il canto e la fotografia. Alemanno è stato anche il segretario/agente di Lucio Dalla. Oggi Marco lavora ancora nell’ambito artistico. Nel 2009 scrisse insieme a Dalla la canzone Quasi Amore di Iskra Menarini che gareggiò al festival di Sanremo.

Che fine ha fatto Marco Alemanno compagno di Lucio Dalla

Per Alemanno, Dalla era un “maestro e allievo, padre e figlio, fratelli, amici e amanti“. Si sono incontrati casualmente nel 1997 a Bologna. L’allora fidanzata, fan del cantante, fermò Dalla per strada. Il cantautore invitò i due per un caffè. Da allora è nata un’incredibile affinità. Dopo la morte di Dalla, Alemanno è stato al centro della battaglia per l’eredità. Tuttavia, prese le distanze da ogni tipo di “conquista di beni materiali”, a testimonianza del suo grande sentimento verso Lucio.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA