Idina Ferruzzi Gardini: età, figli, causa morte, malattia, biografia e vita privata

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Idina Ferruzzi Gardini

Idina Ferruzzi chi è la moglie di Raul Gardini

Idina Ferruzzi Gardini
Idina Ferruzzi e Raul Gardini

Idina Ferruzzi Gardini è stata la moglie di Raul Gardini, uno degli imprenditori più noti dell’Italia anni Settanta e Ottanta. Idina è rimasta sempre lontana dalle luci dei riflettori, nonostante la presenza nota al suo fianco. Gardini amava il rischio e ha ottenuto le sue più grandi vittorie anche grazie alla sua famiglia, per lui la cosa più importante. Chi era la moglie di Gardini ? Ecco la sua biografia e la vita privata.

Idina Ferruzzi età e biografia

Data di nascita: Idina Ferruzzi nacque a Ravenna il 14 novembre 1935. Figlia dell’imprenditore Serafino Ferruzzi, scomparso dopo un tragico incidente, che permise di lasciare la guida dell’azienda al marito Gardini. Idina aveva altri 3 fratelli: Arturo Ferruzzi, Franca Ferruzzi e Alessandra Ferruzzi. Sembrerà banale, ma bisogna precisare per i più curiosi che Idina non è parente in alcun modo di Elenoire Ferruzzi.

Idina Ferruzzi lavoro e vita privata

Idina conobbe Raul nel 1949. Le famiglie Ferruzzi-Gardini si conoscevano già da tempo, prima del trasferimento da Ravenna a Marina di Ravenna. Idina raccontò il primo incontro con il futuro marito «Io non sapevo nuotare, un giorno sul molo di Marina gli chiesi di fare un tuffo per me. E fu l’amore». Idina ha lavorato sempre al fianco di Raul, anche lei come imprenditrice. È stata anche una cantante lirica.

Idina Ferruzzi causa morte e malattia

Idina è morta il 3 settembre 2018. La moglie di Gardini si è spenta dopo un malore. Era ricoverata alla clinica Villa Maria Cecilia.

Idina Ferruzzi figli, matrimonio e divorzio con Raul Gardini

Idina e Raul Gardini si sono sposati nel 1987. Sono nati 3 figli dal matrimonio: Ivan Gardini, Eleonora Gardini e Maria Speranza Gardini. Dopo la frattura della società Ferruzzi-Gardini, è arrivato anche il divorzio anche tra Idina e Raul. Idina lasciò le quote ai suoi fratelli per un ammontare di 503 miliardi di lire. Quando Raul si è suicidato nel 1993, Idina si trovava a Ravenna insieme alla madre malata.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA