Come finisce The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi, finale spiegazione: chi è l’assassino

Come finisce The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi

Come finisce The Limehouse Golen Mistero sul Tamigi, la spiegazione finale

Come finisce The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi

Stasera su Rai Movie va in onda The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi film diretto da Juan Carlos Medina. Il titolo è stato presentato al Toronto International Film Festival 2016 e si ispira al racconto “La leggenda del mostro di Limehouse” scritto da Peter Ackroyd e ambientato nell’Ottocento a Londra. Un thriller d’epoca super avvincente che vi sorprenderà soprattutto nel finale. Come finisce The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi, la spiegazione finale del film.

The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi trama completa

Nella Londra del 1880, presso il quartiere di Limehouse, uno dei più degradati d’Inghilterra, ci sono ladri ed emarginati. Tutto è nel panico a causa di una serie di omicidi che la comunità attribuisce a una creatura folcloristica. Si tratta del leggendario Golem. Nel frattempo, Elizabeth Cree, stella del teatro, viene accusata dell’omicidio del marito John, avvelenato. L’ispettore Kildare indaga e scopre un collegamento tra John Cree e gli omicidi del Golem.

Come finisce The Limehouse Golem Mistero sul Tamigi

Kildare ritrova la copia della commedia che Cree creò prima della sua scomparsa. Accade proprio nel giorno della pena di morte di Elizabeth. Riesce a ottenere un’ora di rinvio all’esecuzione, con l’aiuto di Kildare. L’ispettore chiede a Kildare di scrivere una lettera in cui dichiara di aver ucciso John perché temeva per la sua stessa vita, avendo capito che era un assassino. Ma Elizabeth cambia versione e scrive “Io sono Golem” con la medesima grafia dell’assassino. È lei l’assassino misterioso?

The Limehouse Golem finale spiegazione: chi è Golem

Elizabeth ha compiuto diversi omicidi, tra cui quello dello Zio. Ha trovato la copertura del falso mito del Golem. È proprio Elizabeth il Golem che ha ucciso il marito. Lui scoprì questo segreto molto prima. La compagnia di Dan Leno porta in scena la vita di Elizabeth con l’interpretazione di Aveline Ortega. L’attrice muore accidentalmente durante la scena dell’esecuzione. Leno sostituisce l’attrice e interpreta Elizabeth. La spiegazione finale di The Limehouse è affidata al telespettatore. Elizabeth è morta, oppure è stata soltanto un’illusione. Un po’ ci ricorda il finale de La Stranezza.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA