Tommaso Buscetta causa morte e malattia, come è morto il Boss dei due Mondi

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Tommaso Buscetta causa morte

Tommaso Buscetta causa morte, come è morto il Boss dei due Mondi

Tommaso Buscetta causa morte
Tommaso Buscetta causa morte

Tommaso Buscetta è stato uno dei volti di spicco della mafia siciliana di Cosa Nostra, prima con il nome di Don Masino, e poi come primo pentito che scaturì il maxi processo ad opera di Giovanni Falcone. La sua famiglia è stata completamente sterminata dai corleonesi e dopo la confessione la vita di Buscetta è stata sempre in pericolo. Le ritorsioni e la vendette dei suoi nemici erano un incubo ricorrente. Come è morto Buscetta ? A seguire: Tommaso Buscetta causa morte e malattia.

Tommaso Buscetta causa morte

Tommaso Buscetta ha rischiato la vita sia come mafioso nel clan di Cosa Nostra che da pentito sotto protezione. Ha cambiato numerose volte l’identità con falsi nomi per non farsi rintracciare, ma il boss dei due mondi è stata messo in gabbia per ben 2 volte. La terza volta ha ceduto e si è costituito con il supporto di Giovanni Falcone che avviò il maxi processo più lungo della storia. Dopo la morte del giudice nell’attentato di Capaci, Buscetta accusò in prima persona Giulio Andreotti. Da quel momento, anche i servizi segreti deviati hanno messo una taglia sulla sua testa. Buscetta fuggì sotto protezione negli Stati Uniti.

Chi ha ucciso Tommaso Buscetta

Buscetta è uno dei pochi mafiosi sopravvissuti alla guerra di Cosa Nostra. Tutti i suoi familiari sono stati uccisi, l’ultimo nel 1995 è il nipote di Buscetta ucciso da Leoluca Bagarella.

Tommaso Buscetta malattia

Tommaso Buscetta è morto a causa di un cancro all’età di 71 a Miami del Nord in Florida negli Stati Uniti, luogo scelto per la sua protezione. Buscetta morì esattamente il 2 aprile 2000 insieme ai suoi affetti più cari e alla terza moglie.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA