Dove è stato girato Il diritto di contare, location e ambientazione del film

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Dove è stato girato Il diritto di contare

Dove è stato girato Il diritto di contare, location del film

Dove è stato girato Il diritto di contare

Il diritto di contare, conosciuto anche come Hidden Figures, è il film che racconta la vera storia di Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson, 3 donne che hanno lavorato nella NASA, malgrado i pregiudizi razziali, divenendo successivamente eroine americane. I cineasti volevano rendere il film più realistico possibile. Si sono rivolti innanzittutto nella struttura della Lockheed Martin. Dove è stato girato Il diritto di contare, le location e l’ambientazione del film.

Il diritto di contare location film

Dove è stato girato Il diritto di contare

Dove è ambientato Il diritto di contare

Il film è ambientato nel 1961. È stato girato al Morehouse College, poi ad Atlanta e in USA. Le riprese si sono svolte anche alla Emory University e alla Lockheed Martin Aeronautics, Canton, Columbus, East Point, Madison, Marietta, Monroe, Morehouse College e Norcross. Scopriamo altre location nello specifico.

Il diritto di contare location film

La città di Hampton ospita il Langley Research Center dove Dorothy, Katherine e Mary lavoravano sotto segregazione. Hampton è anche la città natale di Margot Lee Shetterly, che ha scritto il libro “Hidden Figures” su cui è basato il film. East Point è un sobborgo a sud-ovest di Atlanta (confinante con l’aeroporto Hartsfield-Jackson) dove i cineasti sono andati a girare le scene della casa di Katherine.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA