Quasi Amici storia vera film, chi sono Philippe Pozzo di Borgo e Driss Bassari

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Quasi Amici storia vera

Quasi Amici storia vera del film con Omar Sy

Quasi Amici storia vera
Quasi Amici storia vera

Quasi Amici è uno dei film più apprezzati dell’ultimo decennio con protagonisti Omar Sy e François Cluzet. Il film ha racconta la storia di Philippe Pozzo di Borgo un ricco aristocratico rimasto invalido che decide di assumere Driss, un ragazzo di colore appena uscito di prigione, come suo assistente personale. L’inadeguatezza al ruolo e la totale diversità delle loro esistenze, creerà un cocktail talmente esplosivo, da mettere a soqquadro tutte le certezze. L’inaspettato finale è un’amicizia con i tratti dell’incredibile. Quasi Amici è tratto da una storia vera ?

Philippe Pozzo di Borgo chi è il protagonista di Quasi Amici

Quasi Amici è ispirato a una storia vera accaduta in Francia, stesso paese di produzione del film. Philippe Pozzo di Borgo, interpretato da François Cluzet, è un imprenditore francese originario della Tunisia, direttore di un noto hotel parigino e del marchio di champagne Pommery. Nel 1993 è vitima di un brutto incidente che lo renderà invalido. Philippe ha tentato diverse volte il suicidio, in seguito alla scomparsa della moglie Beatrice Roche. Per questo decide di assumere una badante, ma riuscirà a trovare soltanto un uomo disposto ad accudirlo: Bakari Driss Bassari

Bakari Driss Bassari chi è il personaggio interpretato da Omar Sy

Bakari Driss Bassari, personaggio interpretato da Omar Sy, è in realta Abdel Sellou, un uomo residente nella periferia francese finito nella criminalità a causa della crisi economica. Per continuare a ricevere i sussidi dovrà trovarsi un lavoro. Per questo è quasi costretto ad accettare il lavoro di badante, nonostante la giovane età. L’inizio non è facile, ma i due diventeranno presto amici.

Quasi amici storia vera, che fine hanno fatto Philippe e Driss

Abdel aveva smesso di lavorare da Philippe nel 2005, non fu licenziato, ma i due sono rimasti amici. Oggi Philippe si gode la pensione in Marocco, mentre Abdel vive una nuova vita in Algeria come allevatore, lontano dalla criminalità.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA