Bentornato Papà storia vera film, a chi è ispirata la famiglia di Franco

Bentornato Papà storia vera

Bentornato Papà storia vera, da cosa è tratto il film

Bentornato Papà storia vera
Bentornato Papà storia vera

Bentornato Papà è un film di Domenico Fortunato, uscito nelle sale italiane nel 2021. Il protagonista è Franco che, dopo un importante colloquio di lavoro a Roma, torna nella sua casa in Puglia dove lo aspettano la moglie Anna e la figlia Alessandra. Con lui c’è Andrea, il figlio che vive nella Capitale e vuole farsi strada nel mondo della musica. Ma proprio quando arriva la conferma di aver ottenuto un prestigioso incarico, Franco ha un ictus. Una tragica sorpresa che sconvolge la sua vita e quella dei suoi cari, ma che diventa per tutti un momento di crescita interiore. Bentornato Papà è una storia vera. Ecco a chi è ispirato il film.

Bentornato Papà storia vera, chi è Franco

La storia di Franco e della sua famiglia è dolorosa, ma al contempo emozionante. La malattia del padre di famiglia ha riunito una famiglia disgregata. Un racconto che non scivola nella retorica e che può capitare davvero a tutti. Il regista Domenico Fortunato ha dedicato questa pellicola a suo padre, morto quando lui aveva soltanto 25 anni. Domenico ha interpretato il protagonista Franco e in un certo senso ha voluto vestire i panni del suo papà nel difficile periodo della malattia. Pure il produttore del film Cesare Fragnelli si è rivisto in questo dolore familiare. I personaggi sono inventati, ma la storia è ispirata in maniera quasi autobiografica a quella del padre del regista.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA