Dove è stato girato Non Odiare, location e ambientazione del film con Alessandro Gassmann

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

Dove è stato girato Non odiare

Dove è stato girato Non Odiare, location film con Alessandro Gassmann

Dove è stato girato Non odiare
Dove è stato girato Non odiare

Dopo un’acclamata presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia, il film Non Odiare sbarca finalmente in televisione. Regia di Mauro Mancini con protagonista Alessandro Gassmann insieme a Sara Serraiocco, Luka, Cosimo Fusco, Antonio Scarpa, Lorenzo Acquaviva, Gabriele Sangrigoli. Il racconto di Simone Segre, stimato chirurgo di origini ebraiche, sopravvissuto alla Shoa. Un film commovente, co-prodotto in Italia e Polonia, uscito al cinema nel 2020. Dove è stato girato Non Odiare, le location del film.

Non Odiare location

Dove è stato girato Non odiare

Dove è ambientato Non odiare

Le riprese di Non Odiare si sono svolte da settembre del 2019 fino alla fine dell’anno con il supporto del Friuli Venezia Giulia Film Commission. I fatti reali sono ambientati a Paderborn in Germania, ma l’ambientazione è in Italia, esattamente a Trieste, scelta per la vicinanza con la cultura dell’ebraismo.

Non Odiare location a Trieste e Staranzano

Come detto pocanzi, il film è stato girato interamente a Trieste. Alessandro Gassmann interpreta Simone Segre chirurgo ebraico che vive nell’antico Borgo Teresiano. Il set è entrato per la prima volta nella storia del cinema negli interni della Sinagoga di Trieste. Altre scene sono state girate sul Canal Grande e ovviamente a Trieste centro. La casa e lo studio medico di Simone si trovano nei pressi di Piazza Unità d’Italia.

Ciak nelle strade del Ghetto fino alla Risiera San Sabba, simbolo della persecuzione nazifascista. E infine, il Cimitero di Sant’Anna e il Quadrilatero di Melara. A Staranzano, presso Isola della Cona (Riserva Naturale regionale Foce dell’Isonzo) è stata girata la scena dell’incidente. Ponte della Checca sul Canale Brancolo.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA