Imma Tataranni un mondo migliore di questo trama e cast quarta puntata

imma-tataranni-un-mondo-migliore-di-questo

Imma Tataranni un mondo migliore di questo

imma-tataranni-un-mondo-migliore-di-questo

Proseguono con gran successo le repliche di Imma Tataranni 2 su Rai 1. Stasera, 18 aprile 2023, andrà in onda l’episodio 4 della seconda stagione. Intanto, proseguono a Matera le riprese della nuova stagione. A seguire, il cast e la trama di Imma Tataranni un mondo migliore di questo.

Imma Tataranni un mondo migliore di questo trama

Imma confessa a Pietro che il presidente Lombardi, coinvolto nel processo a Romaniello, le aveva fatto capire che la malavita stava preparando degli atti di rappresaglia contro di lei ma ai suoi occhi non era risultato credibile. Nel frattempo Imma deve indagare su un furto in casa di un’amica di sua suocera, la signora Lopriore: qualcuno ha svuotato la cassaforte e il portiere del palazzo è morto di infarto. Poco dopo si scoprirà che Ulisse Delillo è morto nel suo laboratorio artigianale. I due casi sono evidentemente collegati.

Un atto di coraggio contro la criminalità organizzata costringe Samuel a lasciare Matera per entrare in un programma di protezione. La sua azione si rivela decisiva per il processo. E mentre Pietro è in crisi per la perdita del suo locale, Imma raccoglie le prove per poter condannare definitivamente Romaniello. Qualcuno però è pronto a compromettere il rapporto tra Imma e Pietro. Calogiuri si mette in mezzo senza volerlo.

Imma Tataranni un mondo migliore di questo cast

Marco Todisco (Giovanni Paolillo), Caterina Sylos Labini (Gina), Giulia Vecchio (Donata Miulli), Giovanna Di Rauso (Giulia Pisapia), Giustina Buonomo (madre di Giulio Bruno), James De Martino (Ulisse De Lillo), Oscar De Summa (giudice), Ilir Jacellari (Nicolaus), Julia Zhiveynova (Ilona), Marco Mariscoli (avvocato dei maghrebini), Fulvio Mosè Maria Pepe (Franco Lopriore), Dirk Plonissen (Jonas Luksas), Michele Ragno (Don Antonio), Giuseppe Ranoia (ristoratore), Elvira Zingone (PM D’Antonio).

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA