Bartolomeo Piovesan chi era l’amico di Francesco Baracca: storia vera del meccanico de I Cacciatori del Cielo

bartolomeo-piovesan

Bartolomeo Piovesan chi era l’amico di Francesco Baracca

bartolomeo-piovesan

Bartolomeo Piovesan è il personaggio interpretato da Andrea Bosca nella fiction “I Cacciatori del Cielo”. Nella fiction prodotta da Rai Documentari, il signor Piovesan è un meccanico di Nervesa della Battaglia che diventerà presto un amico e una spalla fondamentale del protagonista Francesco Baracca interpretato da Beppe Fiorello. Chi era l’aviatore Bartolomeo Piovesan, è realmente esistito ? Ecco la storia vera del suo personaggio.

Andrea Bosca è il meccanico Bartolomeo Piovesan

Il regista Mario Vitale ha commentato la presenza di Bartolomeo nel film «Il suo personaggio rappresenta una vera e propria licenza poetica nella narrazione. L’arco narrativo di questo immaginario meccanico dal cuore gentile, che Baracca prende letteralmente sotto la sua ala protettrice, trasforma il racconto in una grande storia di amicizia e fratellanza e lo innalza a parabola universale, a momento di crescita umana collettiva».

Bartolomeo Piovesan biografia, a chi è ispirato ?

Bartolomeo Piovesan, originario di Treviso, è un meccanico di umili origini addetto alla manutenzione dell’aereo di Francesco Baracca e geniale ideatore di fondamentali migliorie nelle prestazioni di volo dei rudimentali velivoli della compagnia. Diventerà un amico e un punto riferimento del protagonista. In realtà si tratta di un personaggio immaginario ispirato a un aviatore realmente esistito e conosciuto da Baracca in quell’epoca, ma di cui non si riesce a risalire a un’identità precisa. La docu-fiction ha applicato lo stesso metodo de “Il Nostro Generale” con la figura immaginaria del carabiniere Nicola Amato.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA