Fiori sopra l’inferno anticipazioni seconda puntata, la trama del 20 febbraio 2023

Fiori sopra l'inferno anticipazioni seconda puntata

fiori-sopra-linferno-anticipazioni-seconda-puntata

Dopo il grande successo al debutto con quasi il 25% di share, Elena Sofia Ricci torna in prima serata lunedì 20 febbraio con il secondo appuntamento di “Fiori sopra l’inferno” la fiction diretta da Carlo Carlei e tratta liberamente dal romanzo di Ilaria Tuti. Proseguono i casi di Teresa Battaglia nell’innevata e misteriosa Travenì. Qui per rileggere e rivedere l’episodio precedente. Di seguito, le anticipazioni della seconda puntata di Fiori sopra l’inferno.

Fiori sopra l'inferno trama seconda puntata del 20 febbraio

Grazie a Marini, Teresa recupera i sensi e insieme vanno alla scuola per parlare con Mathias. Tra gli alberi, l’uomo dal tabarro osserva gli scolari uscire, quando all’improvviso vede un fuoristrada che quasi investe una signora con un passeggino. L’uomo segue l’auto, la ferma e inizia a colpirla. Teresa e Marini assistono alla scena, inseguono invano lo strano montanaro. David Knauss viene portato via in ambulanza mentre gli amici confermano a Parisi e a Marini che l’aggressore era lo stesso della scuola. 

Intanto il papà di Lucia viene fermato mentre tenta di varcare il confine e quando Teresa gli mostra la foto di Lucas Ebran, Dante Kravina riconosce in lui l’uomo dal tabarro. La stessa conferma arriva anche da David. I bambini sono tornati allo stavolo e quando aprono la botola trovano uno scheletro. Intanto l’uomo dal tabarro, nascosto tra gli alberi, attende paziente l’auto di Viesel e il suo sguardo si accende di terrore quando lo vede apparire davanti a sé.

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano