Puoi baciare lo sposo film su Canale 5: trama, cast attori, finale, dove è stato girato

Blog di Alberto Fuschi

puoi-baciare-lo-sposo-film

Puoi baciare lo sposo film su Canale 5

puoi-baciare-lo-sposo-film

Per controbattere Sanremo, Canale 5 propone stasera “Puoi baciare lo sposo” film diretto da Alessandro Genovesi nel 2018. L’opera cinematografica è ispirata al musical di Brodway “My Big Gay Italian Wedding” scritta dall’italo americano Anthony J. Wilkinson. Alessandro Genovesi porta sul grande schermo una commedia agrodolce che tratta il tema dell’omosessualità e del conseguente tentativo di cambiamento nell’Italia dei giorni nostri. Il film è stato girato a Civita Bagnoregio, in provincia di Viterbo. Nel cast non può mancare il noto wedding planner Enzo Miccio. Di seguito, il cast, la trama di Puoi baciare lo sposo e il finale.

Puoi baciare lo sposo trama, cast e finale

Antonio ha trovato Paolo, la sua anima gemella, I due convivono felicemente a Berlino fino a quando Antonio decide di chiedere a Paolo di sposarlo. I futuri sposi devono conoscere le rispettive famiglie a Civita di Bagnoregio, dove vivono i genitori di Antonio, la madre Anna e il padre Paolo, che è anche il sindaco progressista del paese. Anna si mostra subito disponibile pretendendo che tutto si svolga secondo tradizione, persino con il wedding planner Enzo Miccio. A celebrare il rito deve essere il marito Roberto, sindaco tradizionalista della città, con tanto di fascia tricolore. Ma Roberto non accetta l’omosessualità del figlio. 

Ci penserà frate Francesco ad organizzare e celebrare il matrimonio. Il giorno prima del matrimonio, Roberto tenta di bruciare la Chiesa ma rimane bloccato sotto il crocifisso. Quasi come segno divino decide di accettare il desiderio di suo figlio. Finale in musical con “Don’t Leave Me This Way” che sancisce l’unione tra Antonio e Paolo. Puoi baciare lo sposo cast: Diego Abatantuono (Roberto), Monica Guerritore (Anna), Cristiano Caccamo (Antonio), Salvatore Esposito (Paolo), Dino Abbrescia (Donato), Diana Del Bufalo (Benedetta), Beatrice Arnera (Camilla), Antonio Catania (frate Francesco).

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA