Mare Fuori 3 che fine hanno fatto Sasà e Totò, torneranno nella terza stagione ?

Blog di Alberto Fuschi

Updated on:

mare-fuori-3-che-fine-ha-fatto-sasa

Mare Fuori 3 che fine hanno fatto Sasà e Totò

mare-fuori-3-che-fine-ha-fatto-sasa

Due personaggi molto seguiti nella serie “Mare Fuori” sono letteralmente scomparsi senza alcuna spiegazione. O almeno oggi proveremo a capire che fine hanno fatto Sasà e Totò e se li rivedremo in Mare Fuori 3.

Mare Fuori 3 Sasà torna nella terza stagione ?

Salvatore Sasà Baldi, interpretato da Filippo Soave, è una new entry della seconda stagione. Un quindicenne del quartiere di Posillipo che ha come passione la tecnologia. Finisce nel carcere minorile con l’accusa di violenza ai danni della sua compagna di scuola Erika. Lui nega tutto, ma viene bersagliato fin da subito dal clan di Edoardo Conte. Essendo un ragazzo fragile prova a legare con il resto del gruppo.

Al termine della scorsa stagione, Sasà ammette la sua colpa ricevendo così una condanna calmierata. Nella terza serie non appare perché la storia lascia intendere che Sasà sia agli arresti domiciliari, oppure libero dopo aver scontato completamente la pena.

Mare Fuori 3 Totò torna nella terza stagione ?

Antonio Ascione, detto Totò, personaggio interpretato da Antonio Orefice, è stato uno degli elementi di spicco della banda Ricci. Il ragazzo è finito in carcere per aver innescato una fuga di gas e la conseguente esplosione della sua casa. Totò ha ucciso Nina, compagna e promessa sposa di Carmine, per vendicare la morte di Ciro. 

Con l’accusa di omicidio e furto di auto, Totò viene trasferito a Poggioreale. Con questa condanna definitiva, non è previsto un suo ritorno. Nella scena finale dell’episodio 12, Filippo lo rivede nei suoi pensieri mentre sta andando via nei corridoi dell’IPM.

error: ©RIPRODUZIONE RISERVATA