Home » Matteo Messina Denaro serie tv e film: il boss siciliano ha ispirato “The Bad Guy” ed è un personaggio ne “Il Cacciatore”

Matteo Messina Denaro serie tv e film: il boss siciliano ha ispirato “The Bad Guy” ed è un personaggio ne “Il Cacciatore”

Matteo Messina Denaro serie tv e film sul boss siciliano di Cosa Nostra

matteo-messina-denaro-serie-tv

In Italia il genere action-mafia è uno dei più amati dal pubblico. Passiamo da grandi biografie sugli uomini e le donne che hanno combattuto la mafia a serie tv che si ispirano in qualche modo alle figure più influenti dell’universo criminale. È impossibile non notare delle palesi somiglianze di alcuni personaggi presenti in opere televisive e cinematografiche. Vi mostriamo alcuni esempi su film e serie tv su Matteo Messina Denaro, nella lista dei dieci latitanti più ricercati al mondo, arrestato il 16 gennaio 2023 a Palermo. Quali sono i personaggi televisivi e cinematografici che si sono ispirati a lui ?

Matteo Messina Denaro nelle fiction di grande successo sulla mafia

Il generale Luzi ha specificato che l’arresto di Messina Denaro è avvenuto con il metodo “Dalla Chiesa”. In questi giorni sta andando in onda in prima serata su Rai 1 la miniserie “Il Nostro Generale” che si sofferma sulla cattura e l’arresto di Riina, il “predecessore” di Messina Denaro. Non mancano, inoltre, collegamenti nei film biografici su Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzati sia in Rai che in Mediaset. Adesso ci addentriamo nelle vere e proprie fiction, ossia quei prodotti che hanno riferimenti casuali sui personaggi creati, ma che talvolta si ispirano a volti realmente esistiti in Cosa Nostra. 

In “Squadra Antimafia – Palermo Oggi”, una delle serie tv più amate di questo genere, la storia comincia con l’arresto di Bernardo Provenzano, allora capo di Cosa Nostra dopo l’arresto di Riina. Provenzano era legato a Matteo Messina Denaro per le stragi avvenute contro lo Stato. La protagonista Rosy Abate è un personaggio fittizio e rappresenta il ruolo della prima donna di Cosa Nostra. Anche ne “Il Capo dei Capi”, altra serie di successo prodotta da Taodue, i fatti si collegano con Bernardo Provenzano (interpretato da Salvatore Lazzaro). Non è presente Messina-Denaro, ma in qualche modo alcuni personaggi vicini al Provenzano della fiction si ricollegano inevitabilmente al mafioso di Castelvetrano.

Matteo Messina Denaro presente ne "Il Cacciatore", ma ha ispirato anche l'antagonista di The Bad Guy

E infine, i casi più evidenti e diretti. Ne “Il Cacciatore”, fiction Rai con protagonista Francesco Montanari, Messina Denaro è interpretato dall’attore Lorenzo Adorni. E infine, nella nuovissima serie “The Bad Guy” il personaggio fittizio di Mariano Suro è ispirato a Matteo Messina Denaro. Un uomo malato, latitante da 30 anni, tra i capi di Cosa Nostra e con numerosi omicidi alle spalle. È praticamente lui, ma per gli autori ogni riferimento è puramente casuale.

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano