Home » Ti va di stare bene testo e significato della nuova canzone di Ultimo

Ti va di stare bene testo e significato della nuova canzone di Ultimo

Ti va di stare bene testo e significato

ti-va-di-stare-bene-testo

È appena uscita a mezzanotte del 28 ottobre “Ti va di stare bene” la nuova canzone di Ultimo. Il giovane artista romano è riconosciuto come uno dei più premiati e amati nella storia della musica italiana recente. Il tour “Ultimo Stadi 2022” ha conquisto il biglietto di diamante grazie agli innumerevoli sold-out negli stadi e nei palazzetti di tutta Italia. Ultimo ha già conquistato 18 dischi d’oro e 53 dischi di platino e arriverà nel prossimo anno con un nuovo tour che si preannuncia un ennesimo successo. Il nuovo brano ha un significato molto semplice che si può comprendere già dal titolo: ti va di stare bene? È una domanda che rivolge a una persona molto cara. Ecco, a seguire, il testo di “Ti va di stare bene” di Ultimo.

Ultimo Ti va di stare bene testo completo e video

E certo che la vita è strana, cammino e ti ritrovo qui. Sei sempre tu, ma sei cambiata. Il tempo vedi fa così. E certo che l’amore è un’arma, lo percepisco dentro te, tu sai che cosa a me mi calma e se sto in piedi lo decidi te. Ti va di stare bene che non ricordo più che effetto fa la vita se dentro ci sei tu. 

Ti va di stare bene che non ricordo più che effetto mi fa il cielo se a fianco ci sei tu. Ti va di stare bene, certo che la vita è strana arriva quando arrivi tu e certo che qualcosa cambia se vivi e non sorridi più. E certo che perdo la calma, lo specchio sembra una tv, mi osservo e sento che mi manca, il mondo che avevamo e non c’è più. Ti va di stare bene che non ricordo più che effetto fa la vita se dentro ci sei tu. Ti va di stare bene che non ricordo più che effetto mi fa il cielo, se a fianco ci sei tu, se a fianco ci sei. 

E dimmi cosa pensi delle cose che ami e perdi, solo per restare fermi, sono sotto che fai scendi? E dimmi cosa perdi, voglio amarti, cosa pensi? Sono sotto amore scendi, mi chiedevo se ti va. Ti va di stare bene, che non ricordo più che effetto fa la vita, se dentro ci sei tu. Ti va di stare bene, che non ricordo più, che effetto mi fa il cielo, se a fianco ci sei tu. Ti va di stare bene

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano