Home » Lino Guanciale parla degli ascolti tv di Noi “Era prevedibile, meglio una novità che i soliti minestroni”

Lino Guanciale parla degli ascolti tv di Noi “Era prevedibile, meglio una novità che i soliti minestroni”

Noi ascolti tv parla Lino Guanciale

noi-ascolti-tv

Da circa due settimane, Lino Guanciale è tornato nella domenica sera di Rai 1 con la fiction “Noi” remake di This Is Us. Nonostante l’ottima qualità della serie, il pubblico sembra aver respinto il riadattamento italiano, forse perché ancora troppo legato con il prodotto statunitense. L’effetto auditel non è stato sicuramente lo stesso nella media dei suoi successi più noti che con “L’Allieva”, “Non Dirlo al Mio Capo”, “Il Commissario Ricciardi” (solo per citarne alcuni) lo hanno eletto “Il Re della Fiction”. Qui invece interpreta Pietro Peirò traduzione dell’intoccabile personaggio Jack Pearson di Milo Ventimiglia. In una recente intervista, Lino Guanciale ha parlato degli ascolti tv di Noi. Ecco cosa ha detto.

Lino Guanciale "Il pubblico ha bisogno di novità"

Intervistato su Repubblica, alla domanda “Non le spiace degli ascolti non brillanti ? ” Guanciale ha risposto “Era prevedibile. Ci aspettavamo che i fan della serie americana originale This is Us avessero da ridire, e anche che il mio pubblico faticasse con le novità strutturali, narrative della serie” Poi ha provato a giustificare “Questa novità arriva in un momento in cui o siamo proiettati sugli approfondimenti sulla guerra o non si accende la tv” (anche se DOC ha toccato oltre il 30%). 

E infine promette “Tornerò con serie più tradizionali come La Porta Rossa nel capitolo finale della saga lucarelliana. Ma anche Sopravvissuti che andrà ad autunno, coproduzione internazionale francese e tedesca, un thriller fatto da giovani sceneggiatori italiani, nuovo per il gioco di costruzione e suspense, è una concorrenza intelligente alle piattaforme, un po’ come Noi. Anche a costo di correre dei rischi di ascolto, ci vogliono queste novità che spostano in avanti le abitudini della tv, se no si fanno sempre gli stessi minestroni”.

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano