Home » Strappare lungo i bordi di Zerocalcare: doppiatori, personaggi, colonna sonora e frase finale della serie più vista di Netflix

Strappare lungo i bordi di Zerocalcare: doppiatori, personaggi, colonna sonora e frase finale della serie più vista di Netflix

Strappare lungo i bordi di Zerocalcare, la serie italiana più vista di Netflix

strappare-lungo-i-bordi-zerocalcare

Altro che Squid Game. Strappare lungo i bordi di Zerocalcare, all’anagrafe Michele Rech, è attualmente la serie più vista su Netflix Italia e sta spopolando dappertutto con citazioni in romanesco dei personaggi tradotti da un fumetto a una serie d’animazione ambientata nella capitale. L’opera è ispirata al film “La Profezia dell’Armadillo” di . Ed è proprio questo simpaticissimo animale, doppiato da Valerio Mastandrea, che appare nuovamente nell’immaginazione del protagonista anche nella versione animata composta da un totale di 6 episodi di circa 20 minuti. Non è escluso un sequel o altri spin off come quello di qualche mese fa intitolato “Rebibbia Quarantine”. 

Strappare lungo i bordi doppiatori, personaggi, colonna sonora e frase finale

strappare-lungo-i-bordi-zerocalcare

La serie di Zerocalcare è visibile in streaming su Netflix. La colonna sonora originale di “Strappare lungo i bordi” è realizzata da Giancane. Si aggiungono altri riferimenti musicali di Tiziano Ferro, Manu Chao, Ron, Jonathan Lloyd & Clif Norrell e gli M83. Tra i personaggi troviamo Armadillo doppiato da Valerio Mastandrea, Secco doppiato da Paolo Vivio, Sarah doppiata da Chiara Gioncardi, Alice, doppiata da Veronica Puccio, il padre di Alice, doppiato da Ambrogio Colombo e Tizio doppiato da Michele Foschini. La frase finale di Strappare lungo i bordi recita così “La cicatrice non passa è come una medaglia. Così quando Zeta è grande e il Principe non gli fa più paura si ricorda chi ha vissuto, che ha fatto tante avventure e si è rialzato. È una cicatrice, è una cosa che fa paura, ma che è anche bella. È la vita.”

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Torna in alto