Home » Don Matteo 13: Raoul Bova sarà Don Massimo, Terence Hill lascia alla quarta puntata

Don Matteo 13: Raoul Bova sarà Don Massimo, Terence Hill lascia alla quarta puntata

Raoul Bova è Don Massimo in Don Matteo 13

raoul-bova-don-massimo

Mentre vanno avanti le riprese della tredicesima stagione che arriverà su Rai 1 nel 2022 con 10 nuovi episodi, diventano sempre più chiare le idee sul nuovo personaggio che sarà interpretato da Raoul Bova. Inizialmente si parlava di sostituzione con Terence Hill, poi di “convivenza” e adesso, forse, tutto è più comprensibile grazie a una recente intervista rilasciata dai 2 protagonisti del momento. Scopri cosa hanno detto – continua a leggere.

Don Matteo 13 Raoul Bova è il parroco Don Massimo

Raoul Bova e Terence Hill hanno parlato dei loro rispettivi ruoli in una doppia intervista sul Corriere. Dopo oltre 20 anni e quasi 300 puntate, Terence Hill lascerà Don Matteo alla fine della quarta puntata. Al suo posto entrerà Raoul Bova nei panni di Don Massimo, ruolo designato inizialmente a Lino Guanciale (che poi rifiutò qualche anno fa). Bova ha rivelato «Don Matteo è una sorta di padre spirituale del mio Don Massimo. Il mio personaggio ha alle spalle un passato misterioso, una storia travagliata, violenta, ha sfiorato la morte ed è arrivato ai suoi 40 anni senza mai indossare una tonaca da prete. Però, l’incontro con il parroco investigatore, gli cambia la vita. Il mio prete è alla ricerca di sé stesso, forse avrebbe preferito fare il missionario in qualche lontano paese. E, al suo primo incarico in una parrocchia, con una vocazione travagliata, abbraccia la fede con una spiritualità francescana: è un prete della terra, contadino, abituato a sporcarsi le mani, più propenso a stare tra gli ulivi umbri, dove è girata la serie, che a rinchiudersi dentro quattro mura». Terence Hill conclude la conversazione dicendo “Avevo voglia di dedicare più tempo alla mia vita privata: ora voglio fare il Cammino di Santiago de Compostela”.

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Torna in alto