Don Matteo 13 Anceschi Flavio Insinna arriva sul set, perché Terence Hill se ne va

don-matteo-13-anceschi

Proseguono le riprese della tredicesima stagione di Don Matteo. La troupe ha appena lasciato Spoleto, causa maltempo, dove tornerà a settembre con gli ultimi ciak. Mentre tutti attendono l’arrivo di Terence Hill, che ha partecipato alla festa di inizio riprese, ieri Flavio Insinna è uscito allo scoperto con la prima foto. In Don Matteo 13 Anceschi tornerà vedovo, senza la moglie Milena Miconi che non ha tollerato affatto la decisione spiazzante della produzione e il comportamento dell’attore e conduttore di punta di Rai1. Tuttavia, l’entusiasmo sul set è lampante. C’è grande attesa soprattutto per le sorti di Anna e Marco. In realtà Terence Hill ha già raggiunto la Film House di Formello, lo ha rivelato Maurizio Lastrico suo vicino di stanza (guarda la foto in fondo). Ma tutti si chiederanno, perché Terence Hill lascia Don Matteo? segue

Perché Terence Hill lascia Don Matteo

Perché Terence Hill lascia Don Matteo? Lo ha spiegato il figlio Jess «Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma (Lori Zwicklbauer). Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un passo dal cielo. Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative». Raoul Bova è l’erede designato anche dallo stesso Terence Hill “Don Matteo è un’istituzione, c’è un grande affetto nei confronti di un attore che ha dato tutto per questo ruolo, è come se fosse il papà d’Italia, è stato proprio Terence Hill a dare l’ok per la decisione dell’attore e questo non può che rendermi felice” ha detto Bova che interpreterà un nuovo sacerdote che arriverà a Spoleto.


Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano