L’Allieva 3 matrimonio di Alice e Claudio. Sogno o realtà? «La promessa nella prima puntata» FOTO Telepiù

L'Allieva 3 il matrimonio di Alice e Claudio FOTO

lallieva-3-matrimonio-alice-e-claudio-telepiù
Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi (foto di Telepiù)

L’Allieva 3 matrimonio sì o matrimonio no? Sogno o realtà? Nella copertina di Telepiù di questa settimana ecco Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale sposi direttamente dal set di fine luglio alla Fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo. È lì che si terrà il matrimonio di Alice e Claudio, tra sogno e realtà, Alessandra Mastronardi rivela su Telepiù “Alla fine della scorsa stagione abbiamo lasciato Alice e Claudio con una specie di promessa di matrimonio che si concretizzerà nella prima puntata de L’Allieva 3” spiega Alessandra Mastronardi su Telepiù “Naturalmente sarà una proposta fatta nello stile di Conforti. Non vi aspettate i violini. Bisognerà vedere se poi, prima della fine delle sei nuove puntate, i due arriveranno per davvero a dirsi il fatidico sì”. 

CONTINUA

Lino Guanciale "Claudio Conforti avrà molte fragilità"

lallieva 3 matrimonio lino guanciale alessandra mastronardi

Lino Guanciale parla di Claudio Conforti e del suo rapporto con Alice ne L’Allieva 3 “La cosa che dà il motore al rapporto tra Alice e Claudio è il fatto che sono un maestro e un’allieva. Con il tempo però l’equilibrio cambia. La gestione del rapporto diventa complicata nel momento in cui l’allieva guadagna la sua autonomia. Alice giustamente comincia a lavorare in maniera indipendente, viene gratificata e riconosciuta per le sue grandi qualità ed entra in una fase esaltante della sua vita. Claudio, che tutto questo già l’ha vissuto, si ritrova invece da professionista navigato a faticare per un ulteriore salto di qualità. Insomma bisogna configurare il rapporto. Per di più c’è l’aggravante che Alice e Claudio sono innamorati. Tutti questi elementi concorrono a rendere Claudio più fragile di quanto non sia Alice, perché lei è in una fase di crescita della sua vita, mentre lui si sente in una fase di stallo. Questo lo disorienta e Conforti dimostrerà fragilità nuove e inaspettate. Rimane ovviamente la commedia, chi ama i battibecchi tra Alice e CC non rimarrà deluso, come non lo sarà chi è divertito dalla cattiveria di CC” conclude Guanciale su Telepiù. 

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Torna in alto