L'Allieva e Non dirlo al mio capo, 5 coincidenze tra le due fiction di successo di Rai 1

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-

Nessun paragone, sia chiaro, stiamo parlando di 2 fiction diverse. Ma avete notato, più di una volta, alcune coincidenze e somiglianze tra L’Allieva e Non dirlo al mio capo? In occasione dell’inizio delle repliche di Non dirlo al mio capo 2 da stasera su Rai 1, ecco le 5 somiglianze tra L’Allieva e Non dirlo al mio capo, le fiction italiane più amate dal pubblico negli ultimi anni.

L'Allieva e Non dirlo al mio capo: Enrico Vinci e Claudio Conforti

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-enrico-vinci-claudio-conforti-lallieva-2

La prima somiglianza è quella tra Enrico Vinci e Claudio Conforti. Per modi, battute e gesti sembrano dei parenti alla lontana. I tik nervosi di Enrico Vinci ricordano quelli di Claudio Conforti, esempio lampante la pallina da tennis. Per Claudio Conforti ed Enrico Vinci il lavoro è alla base di tutto, vogliono primeggiare su tutto e tutti. Piccola differenza sono i ruoli nell’ambiente lavorativo. Claudio Conforti è il punto di riferimento dell’Istituto di medicina legale, ma non è il capo a differenza di Enrico Vinci che è il proprietario del suo studio legale ereditato dal padre.

L'Allieva e Non dirlo al mio capo: L'amore secondo Claudio Conforti ed Enrico Vinci

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-lino-guanciale-vanessa-incontrada-lisa-marcelli

Altro punto in comune tra Claudio Conforti ed Enrico Vinci è la visione dell’amore e del sentimento in generale. Per Enrico e Claudio il lavoro è la prima cosa, il resto va sempre all’ultimo posto, o almeno così vogliono far apparire. In realtà, Enrico Vinci e Claudio Conforti desiderano una partner per coprire le loro fragilità nascoste causate da un vissuto difficile. Le debolezze di Enrico provengono dal rapporto conflittuale con il padre in seguito alla morte del fratello. Il passato di Claudio Conforti, invece, è ancora un punto poco chiaro ne L’Allieva. Ne L’Allieva 3 usciranno dei retroscena fino ad ora sconosciuti, come ad esempio l’ingresso del fratello Giacomo Conforti, tornato dal Brasile dopo 15 anni. Tuttavia, in alcuni tratti, Enrico sembra più sensibile rispetto a Claudio.

L'Allieva e Non dirlo al mio capo: Enrico Vinci e Lisa Marcelli, Claudio Conforti e Alice Allevi

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-lino-guanciale-vanessa-incontrada-lisa-marcelli-enrico-vinci

Il pubblico si divide sulla love story tra Enrico e Lisa e Alice e CC. Nonostante le nette differenze di età, tra Alessandra Mastronardi e Vanessa Incontrada, l’alchimia tra le due coppie sembra quasi la stessa. Tra Alice e Claudio ed Enrico e Lisa si verificano momenti intimi alternati a continui diverbi, un mix tra amore e odio. La passione scoppia prima tra Alice e Claudio, per Enrico e Lisa il passo è più moderato. Enrico Vinci è intollerante ai figli, anche se è sposato. Per Claudio Conforti il matrimonio e i figli non sono obiettivi prefissati nella sua agenda. Alla fine, Enrico riesce a stabilizzarsi con Lisa, succederà lo stesso tra Alice e Claudio ne L’Allieva 3? 

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-alice-e-claudio-lallieva

L'Allieva e Non dirlo al mio capo: La vanità di Enrico Vinci e Claudio Conforti

Un altro punto in comune tra Claudio ed Enrico è la vanità. Essendo professionisti affermati tutti e due vestono con abiti eleganti, quasi sempre in giacca e cravatta, e possiedono importanti beni di lusso. Non passa inosservata la somiglianza tra la villa di Enrico Vinci e quella di Claudio Conforti. L’auto di CC è un modello grigio metallizzato e decappottabile proprio come quello di Enrico. Ne L’Allieva 3, Claudio Conforti abbandonerà la sua famosa quattro ruote con un’altrettanta lussuosa SLK.

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-enrico-vinci-claudio-conforti-lallieva-2
lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-enrico-vinci-casa-claudio-conforti
lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-lino-guanciale-alessandra-mastronardi
lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-alessandra-mastronardi-lino-guanciale

L'Allieva e Non dirlo al mio capo: Alice Allevi e Lisa Marcelli

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-alessandra-mastronardi-vanessa-incontrada

E infine, le protagoniste femminili de L’Allieva e Non dirlo al mio capo: Alice Allevi e Lisa Marcelli, Alessandra Mastronardi e Vanessa Incontrada, le donne che sono riuscite ad entrare nel cuore di Enrico e Claudio. Alice Allevi e Lisa Marcelli sono le praticanti di Enrico Vinci e Claudio Conforti e hanno fin da subito un debole per il loro capo. Entrambe diventeranno professioniste, Lisa Marcelli un’avvocatessa, Alice Allevi un medico legale. Entrambe vivranno un’altra storia d’amore. Alice con Arthur, Lisa con Fabrizio e Diego. Nonostante Lisa (Vanessa Incontrada) abbia un’età differente e una famiglia con 2 figli con un marito morto in un incidente, ci sono dei lati del carattere che ricordano Alice (Alessandra Mastronardi). Il più evidente è la goffaggine, oltre alle difficoltà nelle decisioni importanti, l’essere impiccione e il vestiario discutibile per carenze economiche. Altra similitudine, probabilmente la più palese, sono le visioni. Lisa si confronta con le sue figure immaginarie (il bene e il male). Alice ha dei sogni ricorrenti e parla spesso con il suo ego. Le due protagoniste vivono in un’abitazione condivisa: Lisa con Perla, Alice prima con Yukino e poi con Cordelia ed Erika Lastella. Alla fine sfonderanno nel mondo del lavoro ottenendo l’appoggio dei loro capi. 

lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-sogno-alice
lallieva-non-dirlo-al-mio-capo-sogno-alice