Ischia Film Festival 2020 vincitori, ospiti e foto del primo festival italiano dopo il lockdown

ischia-film-festival-2020-vincitori-marco-damore-limmortale

Il cinema italiano riparte dall’Ischia Film Festival 2020, il primo festival dopo il lockdown. Gli ospiti sbarcati sull’isola verde sono stati sottoposti ai controlli sanitari anti Covid-19 . Il più atteso è stato sicuramente Marco D’Amore che ha presentato il suo film “L’Immortale” candidato ai David e ai Nastri D’Argento “Penso che entro autunno cominceremo a girare Gomorra 5”. Premio alla carriera a Sergio Rubini polemico sulla situazione attuale dello spettacolo italiano “Il nostro settore non è considerato di prima necessità” e sui progetti futuri “tornerò a Napoli a settembre per girare il mio film su De Filippo”. Sono arrivate all’Ischia Film Festival 2020 anche le protagoniste de L’Amica Geniale, Gaia Girace e Margherita Mazzucco che prossimamente torneranno sul set della terza stagione per girare le ultime puntate prima di lasciare l’eredità di Lila e Lenù a 2 attrici di un’età compresa tra i 30 e i 40 anni. Alessandro Roia e il regista Alberto Rizzi hanno presentato all’Ischia Film Festival 2020″ il film “Si muore solo da vivi” . Presenti al Castello Aragonese anche Giampaolo Morelli, Lillo Petrolo e Francesco Di Leva. I vincitori dell’Ischia Film Festival 2020 sono: Giulio Mastromauro con l’Ischia Film Award a “Inverno”, menzione speciale a “Il Congedo” e “Song Sparrow”, miglior fotografia a Toprak. Per la sezione scenari campani vince “Il corridoio delle farfalle”, mentre per la sezione animazione vince “La grande onda” di Francesco Tortorella.

Ischia Film Festival 2020 ospiti