Il cortometraggio “Three” di Alberto Bambini con Melania Dalla Costa miglior horror al Los Angeles Film Awards

Il cortometraggio italiano Three miglior horror al Los Angeles Film Awards 2020

Il cortometraggio italiano Three diretto da Alberto Bambini con Melania dalla Costa protagonista è stato selezionato come miglior horror al Los Angeles Film Awards 2020. Seconda vittoria al Los Angeles Film Awards per Alberto Bambini dopo il primo successo con l’altro corto horror “Lucinda”. Il regista ha dichiarato «Ho costruito questo personaggio con l’attrice Melania Dalla Costa che trovo molto professionale e camaleontica. Melania ha costruito dentro di sé una voce capace di descrivere fino in fondo le paure di Camilla».

three-los-angeles-film-awards-2020-winner-melania-dalla-costa-alberto-bambini--

THREE MIGLIOR HORROR AL LOS ANGELES FILM AWARDS 2020.

SINOSSI DEL CORTOMETRAGGIO DI ALBERTO BAMBINI CON MELANIA DALLA COSTA 

Camilla è una giovane donna indipendente, un affermato medico legale con un’apparente vita perfetta. La sua vita viene scombussolate quando sua sorella gemella viene misteriosamente e brutalmente uccisa. L’evento sconvolge l’anima di Camilla e le fa fare i conti con la solitudine e le ombre oscure del male che pian piano le si presentano davanti. Dopo una giornata di lavoro, Camilla si rifugia nel suo appartamento ma nemmeno quel luogo tranquillo sembra il posto più sicuro per lei. Improvvisamente qualcuno entra in casa, la segue, la ostacola. Camilla non è più al sicuro. 

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Torna in alto