Lino Guanciale a Meraviglie «L’Abruzzo è una terra piena di sorprese, Collemaggio emblema della ricostruzione» (VIDEO)

Meraviglie, Lino Guanciale parla delle sue origini abruzzesi e dell’Aquila dopo il terremoto

Una nuova entusiasmante puntata del documentario condotto da Alberto Angela. Ospite speciale di Meraviglie – la Penisola dei Tesori, nella parte dedicata all’Abruzzo, Lino Guanciale. L’attore ha parlato delle sue origini marsicane «Sono nato ad Avezzano, in provincia de l’Aquila. La parte dell’Abruzzo chiamata Marsica, una terra bellissima, quella del Parco Nazionale. È una regione piena di sorprese. Sono salito sul Gran Sasso a 16 anni, da lassù si vede tutto e si capisce in che posto si è piovuti, si capisce anche il carattere della gente, come la pietra» ha scherzato.

Lino Guanciale a Meraviglie parla dell'Aquila «Collemaggio è l'emblema della ricostruzione»

lino-guanciale-meraviglie-alberto-angela-abruzzo

Lino Guanciale ha parlato anche della ricostruzione de l’Aquila nel post terremoto «Un trauma per la nostra regione. Gli abruzzesi hanno dimostrato tra mille difficoltà il loro forte carattere. Ho avuto l’occasione di seguire attraverso il mio documentario “L’Aquila 332” a che punto si sia oggi. Mai come quest’anno ho potuto verificare quanto si sia fatto e quanto si stia facendo. L’emblema della ricostruzione è Collemaggio. Oggi la cosa che mi scalda il cuore è vedere proprio Collemaggio come punto di riferimento per i giovani e per le famiglie».

Lino Guanciale, come nel caso de “I Soliti Ignoti – Lotteria Italia”, è finito nuovamente nelle principali tendenze italiane.

lino-guanciale-meraviglie-alberto-angela-ascolti-tv

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Torna in alto