L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, Elio Germano è l’ingegnere Giorgio Rosa nel nuovo progetto italiano Netflix

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose, nuovo film italiano per Netflix

l-incredibile-storia-dellisola-delle-rose

Cominciate da una ventina di giorni le riprese de “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose” un nuovo film italiano per Netflix. Elio Germano sarà l’ingegnere Giorgio Rosa, che nel 1968 fondò una micro nazione indipendente al largo di Rimini. Germano sarà affiancato da Matilde De Angelis, Fabrizio Bentivoglio, Luca Zingaretti e da due presenze internazionali: François Cluzet e Thomas Wlaschiha. Regia affidata a Sidney Sibilia noto per aver diretto la trilogia di “Smetto quando voglio”. “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose” vede la collaborazione della casa di produzione Groenlandia, di proprietà di Matteo Rovere che ha subito esternato il suo entusiasmo per il nuovo progetto «Questo film è un progetto unico, ambizioso, non solo perché racconta una pagina fondamentale del nostro Paese che sono in pochi a ricordare, ma perché lo fa tirando in ballo ideali e argomenti universali. Una storia di libertà, fratellanza, partecipazione, che non può che parlare a tutti. È per questo che siamo orgogliosi di aver trovato un partner internazionale così importante, che ha deciso di sostenere un film complesso e di dimensioni viste raramente nel nostro Paese. Con Netflix abbiamo garanzia di qualità e diffusione internazionale. Possiamo parlare al mondo, certi che il mondo si riconoscerà in questa storia tutta italiana, e ne sarà conquistato».