Venezia 76 red carpet “Waiting for the barbarians” italiani impazziti per Johnny Deep sotto la pioggia

Il red carpet italiano per Waiting for the barbarians

venezia-76-red-carpet-waiting-for-the-barbarians-johnny-deep-andrea-iervolino-monika-bacardi-

È arrivata la prima pioggia della Mostra. A rimetterci è il red carpet di “Waiting for the Barbarians” il film che vede protagonista Johnny Deep una delle star internazionali più attese di questa edizione. Il tappeto rosso si è svolto infatti all’interno del Palazzo del cinema. Il direttore artistico ha ripreso la folla che non ha mollato un colpo nonostante il maltempo. Johnny Deep si è dimostrato umile e disponibile con i fan ed è accorso verso di essi rischiando di inzupparsi. L’attore statunitense ha posato insieme ad Andrea Iervolino e Monika Bacardi. Hanno partecipato al red carpet di “Waiting for the Barbarians” anche diversi volti dello spettacolo italiano come Claudio Santamaria, Valeria Golino e il cast di “Tutto il mio folle amore ” di Gabriel Salvadores, titolo italiano Fuori Concorso presentato proprio ieri. Poi il cantante Fabio Rovazzi, l’attrice Anna Safroncik e la madrina Alessandra Mastronardi. Rimane la macchia nera dell’imperdonabile assenza de “La mafia non è più quella di una volta” terzo film italiano in concorso a Venezia 76.