Franco Maresco snobba Venezia 76, annullata la conferenza stampa del suo film in concorso “La mafia non è più quella di una volta”

La mafia non è più quella di una volta, nessuna conferenza stampa per il terzo film italiano in concorso a Venezia 76

franco-maresco-venezia-76-la-mafia-non-è-più-quella-di-una-volta-

Scelta a dir poco discutibile quella di Franco Maresco, regista del film “La mafia non è più quella di una volta”. Per lo stupore di tutti i giornalisti accreditati, il terzo film italiano in concorso a Venezia 76 non è stato nemmeno presentato. Uno smacco verso la selezione ufficiale di Barbera e verso il cinema italiano presente a Venezia. Questa mattina l’opera di Maresco non è apparsa nel consueto cartellone con gli appuntamenti della giornata pubblicato dalla Biennale. Il regista palermitano non è nuovo a questi strani comportamenti. Infatti nel 2014 non partecipò neanche a Belluscone – Una storia siciliana premiato dalla Giuria Orizzonti. In conclusione, dopo “Il sindaco del Rione Sanità” e “Martin Eden”, la Mostra dovrà prendersi carico per la prima volta nella sua storia di un titolo invisibile.