Venezia 76, Il red carpet di Martin Eden sotto il segno della tv, il cinema italiano e i soliti infiltrati

Martin Eden, il cinema e la tv italiana celebra Marcello e Marinelli.

Il cinema e parte della buona tv nostrana ha battezzato “Martin Eden”, secondo film italiano in concorso a Venezia 76 dopo “Il sindaco del Rione Sanità” e “La mafia non è più quella di una volta” che verrà presentato ufficialmente il 6 settembre. In seguito alla conferenza stampa delle 14, il red carpet di rito con i protagonisti dell’opera di Pietro Marcello e non solo. Ad infiammare i flash dei fotografi, Luca Marinelli che si appresta a diventare l’orgoglio del cinema italiano di questa generazione e molto probabilmente la bandiera nazionale della 76a edizione. Oltre ai soliti infiltrati (politicanti ed ex concorrenti di reality di cui non farò il nome per salvaguardare la bellezza della Mostra) molti volti della buona tv e del cinema made in Italy hanno sfilato sul red carpet per onorare Martin Eden. Tra questi, la piacevole sorpresa Paolo Bonolis in compagnia con la moglie Sonia Bruganelli. E poi, le attrici Cristiana Capotondi, Giulia Elettra Gorietti, Miriam Dalmazio, Miriam Candurro, Giovanna Rei, la giornalista Eleonora Daniele, Adele Sammartino e la madrina Alessandra Mastronardi. Scatti romantici per l’attore Alex Belli e Delia Duran. Per la musica italiana ecco Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale).

Getty Images

Avvistato Paolo Bonolis prima del red carpet di Martin Eden a Venezia 76