Social World Film Festival 2019 i vincitori italiani: Joe Capalbo per “Lucania” e “Guarda in alto” miglior regia

Social World Film Festival 2019 vincitori

social-world-film-festival-2019-vincitori-joe-capalbo-lucania-

Social World Film Festival 2019: Lucania conquista 3 premi

È terminato ieri sera il Social World Film Festival 2019, la mostra internazionale del cinema sociale. La giuria presieduta da Abel Ferrara ha assegnato i premi durante la cerimonia finale svoltasi a Vico Equense. Un’altra edizione record che ha visto come padrino della manifestazione Stefano Accorsi. Tra i vincitori italiani “Lucania” il film di Gigi Roccati ha ottenuto ben 3 riconoscimenti. Premio di miglior attore a Joe Capalbo, miglior montaggio ad Annalisa Forgione in aggiunta al Premio Speciale per l’ambiente formaperta. Il premio di miglior regia va a un altro titolo nostrano “Guarda in alto” di Fulvio Risuleo. Sempre per la miglior regia e la miglior colonna sonora, indicata dalla giuria dei ragazzi, “Beauty” di Nicola Abbatangelo. Il miglior corto è Aleksia di Loris Di Pasquale premiato anche per la miglior sceneggiatura e la miglior attrice Maria Aliev. Nella sezione Focus trionfano gli italiani Loretta Cavallaro per “La sera prima” e il corto “Bellafronte” di Andrea Valentino e Rosario D’Angelo. La stampa ha scelto Julia Pietrangeli miglior regista per il doc “Chiudi gli occhi e vola” e miglior sceneggiatore Luigi Barletta per “Il Toro Scatenato“.

Premio Rai Cinema Channel a “Indimenticabile” di Gianluca Santoni in cui figura anche il miglior attore Andrea Lattanzi. Il miglior film è l’opera tedesca di Veit Helmer “The Bra”.

social-world-film-festival-2019

Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto