Alessia Gazzola “Il ladro gentiluomo” vince il Premio Bancarella 2019, il fenomeno l’Allieva continua anche fuori dal teleschermo

Alessia Gazzola stravince la 67a edizione del Premio Bancarella con il romanzo "Il ladro gentiluomo"

alessia-gazzola-premio-bancarella-2019-il-ladro-gentiluomo

Con 149 su 160 Alessia Gazzola trionfa al “Premio Bancarella 2019” con il suo romanzo “Il ladro gentiluomo”. La cerimonia di premiazione si è svolta ieri sera a Pontremoli. È l’ultimo titolo della serie  “L’Allieva” (edita da Longanesi) che ha riscosso un successo enorme da parte dei lettori. Il pubblico televisivo, invece, attende con ansia la terza stagione non ancora annunciata dai vertici Rai ed Endemol. La stessa Gazzola ha commentato spesso sui social con messaggi speranzosi rivolti alle fan che chiedono giustamente notizie sulla fiction dopo quasi un anno dall’ultima messa in onda su Rai 1. 

alessia-gazzola-premio-bancarella-2019-

Continua il fenomeno di Alice Allevi anche fuori dal teleschermo

Il Premio Bancarella 2019 è sicuramente un riconoscimento per il prodotto letterario della scrittrice siciliana, ma può essere visto in un certo senso come un’ulteriore spinta per il prosieguo della stagione televisiva. “Il ladro gentiluomo” è ambientato a Domodossola dove Alice Allevi viene trasferita per punizione da Claudio Conforti. Questo racconto non è stato ancora tradotto nella fiction, come d’altronde numerosi capitoli dei restanti romanzi della Gazzola. Chissà se un giorno vedremo tutto ciò in una scena in prima serata su Rai 1 con Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi. Magari proprio ne l’Allieva 3. Intanto il fenomeno di Alice Allevi continua anche fuori dal teleschermo.

Alberto Fuschi

Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto