Addio a Ilaria Occhini attrice del capolavoro “Mine Vaganti”

È morta ieri a Firenze l'attrice Ilaria Occhini

ilaria-occhini-mine-vaganti

È la settimana nera per la cultura italiana. Sono morti consecutivamente Andrea Camilleri il 17 luglio, Luciano De Crescenzo il 18, Mattia Torre il 19 e ieri, 20 luglio 2019, ci ha lasciato a 85 anni Ilaria Occhini. Attrice fiorentina, vincitrice di numerosi premi tra cui un David di Donatello e un Nastro d’Argento. È stata per tutti la nonna saggia nel pluripremiato film “Mine vaganti”, interpretazione strepitosa che le valse appunto un David come miglior attrice non protagonista. Prima di arrivare al capolavoro di Ferzan Ozpetek, Ilaria Occhini è passata da Mario Monicelli, Ugo Tognazzi, Dino Risi, Carlo Goldoni, Luchino Visconti, Orazio Costa, Giuseppe Patroni Griffi e Luca Ronconi. Poi, una lunghissima carriera teatrale alternata alla tv con titoli di successo come “Don Matteo” e “Provaci ancora prof” . Al cinema la ricordiamo anche per “Benvenuti in casa Gori” di Alessandro Benvenuti nel 1990 (vincitrice di un Nastro d’Argento) e nel suo ultimo lavoro da attrice nell’opera di Paolo Genovese “Una famiglia perfetta” nel 2012.

Ilaria Occhini (Firenze28 marzo 1934 – Firenze20 luglio 2019

ilaria-occhini-mine-vaganti-

Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto