Il New York Times elogia Napoli anche per le serie tv Gomorra e l’Amica Geniale

Il New York Times celebra Napoli per le bellezze e i capolavori televisivi

napoli-new-york-times

Un lungo articolo scritto sul New York Times da Laura Rysman ha elogiato la città di Napoli. Non solo bellezze naturali, ma anche prodotti televisivi e letterari sviluppati nella «Capitale Mediterranea”. Si fa riferimento soprattutto alle serie tv italiane girate a Napoli che hanno lasciato un’impronta importante nel resto del mondo. Gomorra e L’Amica Geniale sono gli esempi più lampanti degli ultimi capolavori made in Italy, o meglio made in Naples. Proprio per Gomorra, all’estero “Gomorrah”, Salvatore Esposito ha mandato i ringraziamenti alla Rysman tramite il suo account Instagram « Il @nytimes celebra Napoli: “Merita di essere visitata”. Contribuiscono alla crescita del turismo anche “L’amica Geniale” di Elena Ferrante e “GOMORRA LA SERIE ” evento mediatico “CAPACE DI ALIMENTARE LA CURIOSITÀ NEI CONFRONTI DELLA CITTÀ” !!!».

Laura Rysman sul NY Times «Gomorra e l'Amica Geniale hanno fatto crescere Napoli»

Ecco una parte dell’articolo

 

In questa capitale del Mediterraneo sorvegliata dal vulcano Vesuvio, il numero dei turisti è più che raddoppiato dal 2010, il crimine è diminuito (in particolare, il tasso di omicidi è diminuito del 44% nel 2018 rispetto all’anno precedente, secondo il Ministero degli Interni). Gli amati romanzi napoletani di Elena Ferrante e l’attuale adattamento televisivo – insieme ai grintosi libri “Gomorra”, film e serie TV – hanno destato la curiosità su una destinazione a lungo considerata poco più di un trampolino di lancio per Capri, Ischia e Amalfi. E mentre il Museo Archeologico, con la sua straordinaria collezione di antichità, rimane un po ‘trascurato, la maggior parte dell’arte, della cultura e della scena sociale della città sono ottimisti e il fascino di Napoli: l’eccesso barocco, la cucina indulgente, l’ipnotizzante lo stato della fuga di tutto ciò – fa cenno come hanno fatto nei giorni di gloria Grand Tour della città. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *