Nastri D’Argento 2019, Stefano Fresi e Paola Cortellesi migliori attori di commedia, Bangla il film dell’anno

Nastri D'Argento 2019, domani la premiazione al Teatro Antico di Taormina, Fresi e Cortellesi i primi vincitori, Bangla commedia dell'anno

stefano-fresi-paola-cortellesi-nastri-d-argento-2019-

Sono stati svelati i primi vincitori dei Nastri D’Argento 2019. Per la commedia grande successo per Stefano Fresi che oltre al Premio Manfredi è stato riconosciuto miglior attore in ben 3 film “L’uomo che comprò la luna”, “C’è Tempo” e “Ma cosa ci dice il cervello”. Protagonista di quest’ultima pellicola, Paola Cortellesi che si è presa il Nastro d’Argento come miglior attrice di commedia. Il film Bangla è stato eletto commedia dell’anno. La cerimonia di premiazione si svolgerà domani sera al Teatro Antico di Taormina.

Erminia Manfredi «Stefano Fresi è un vero talento» lui ringrazia «Sono felicissimo»

nastri-d-argento-2019-stefano-fresi-erminia-manfredi

Erminia Manfredi è stata la prima a congratularsi con l’artista romano «Stefano è un vero talento. Lo abbiamo scelto quest’anno insieme ai Giornalisti Cinematografici proprio per la sua ecletticità, una dote che in lui mi ha sempre colpita. Dal cinema al teatro ha dimostrato, infatti, con grande versatilità, di incarnare un emozionante senso dell’artista a tutto tondo, lo ha dimostrato recentemente in palcoscenico con il suo ‘Sogno di una notte di mezza estate’, con la regia di Massimiliano Bruno. Proprio come nelle interpretazioni sullo schermo che gli hanno fatto vincere anche il Nastro: in ‘L’uomo che comprò la luna’, ‘Ma cosa ci dice il cervello’ e soprattutto nella performance da protagonista in ‘C’è Tempo».

Puntuale la risposta di Stefano Fresi «Grazie, Grazie, Grazie al Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani per questo premio così prestigioso. Grazie ai registi Walter Veltroni, Riccardo Milani e Paolo Zucca. Grazie ai produttori dei film per i quali sono stato candidato. Grazie a Laura Delli Colli per l’entusiasmo con cui mi ha comunicato la notizia. Grazie a Erminia Manfredi per le parole bellissime che mi hanno commosso. E soprattutto grazie a te, Cristiana Polegri amore mio e sostenitrice, motore di tutto il bene e il bello della mia vita. Sono felicissimo».

Alberto Fuschi

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto