Home » L’addio di Franco Zeffirelli nel giorno della nascita di Alberto Sordi

L’addio di Franco Zeffirelli nel giorno della nascita di Alberto Sordi

Uno scherzo del destino per due grandezze dello spettacolo italiano

È giunta questa mattina la triste notizia della morte di Franco Zeffirelli. Il regista fiorentino è deceduto a Roma all’età di 96 anni dopo una brutta malattia. Con oltre 60 anni di lavoro, la passione per Shakspeare e la guida di Luchino Visconti è diventato uno dei volti più rappresentativi dello spettacolo italiano nel mondo.

franco-zeffirelli

Regista, sceneggiatore, attore ma anche politico e amico fraterno di Silvio Berlusconi. Franco Zeffirelli ha ricevuto 5 David, un Nastro D’Argento, 2 Bafta e 2 Emmy Awards susseguiti da una ventina di riconoscimenti vari provenienti pure dallo Stato Italiano come il “Grand’Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana” nel 1977 , la Medaglia d’Oro ai benemeriti della Cultura e dell’Arte nel 2003 e quello consegnatoli a Londra nel novembre del 2004 “Cavaliere Commendatore dell’Ordine dell’Impero Brittanico”.

Le sue due opere più note “Romeo e Giulietta” (1969) e “La Traviata” (1983) sono state candidate all’Oscar.

franco-zeffirelli-david

La polemica con Sordi

Zeffirelli ha esordito nel cinema italiano con Camping nel 1957 fino all’ultima opera “Omaggio a Roma” nel 2009 che ha generato svariate polemiche. Una su tutte l’inspiegabile assenza di Alberto Sordi nel suo docufilm. «Per me non è una star internazionale, è stato un fenomeno esclusivamente nazionale, nulla a che vedere con Mastroianni e Magnani riconosciuti universalmente» disse all’epoca Zeffirelli. Una frase che fece male a tutti e che forse non capiremo mai. Nel giorno del ricordo di Alberto Sordi, 15 giugno 1920, è andato via Franco Zeffirelli, 15 giugno 2019. Uno scherzo del destino, chiamatelo come volete. Resta il fatto che amici o no e incomprensioni a parte, Zeffirelli e Sordi rimarranno per sempre due eterne grandezze dello spettacolo italiano.

Alberto Fuschi

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto