L’Immortale il film, riprese dal 17 maggio tra Roma, Napoli e Lettonia

L'Immortale il film: Ciak a Roma, Napoli e Riga.

La quarta stagione di Gomorra è terminata da meno di una settimana, ma uno dei tanti segreti sulla serie di Sky Atlantic è stato svelato. Ciro Di Marzio è vivo? La risposta arriva dai titoli di coda dell’ultima puntata di Gomorra 4. (GUARDA GLI HIGHLIGHTS VIDEO).

l-immortale-il-film-marco-d-amore

"L'Immortale è muort"

Il corpo di Ciro di Marzio, personaggio storico della serie interpretato da Marco D’Amore, giace sul fondale del Golfo di Napoli. Nessuna “resurrezione”, nessun clamoroso ritorno nella quinta e ultima stagione. In compenso, la storia di Ciro diventerà un film per il cinema che uscirà a dicembre, distribuito da Vision Distribution.

Siamo nel 1980, la terra trema, il palazzo crolla, ma sotto le macerie si sente il pianto di un neonato ancora vivo. Dieci anni dopo ritroviamo quel neonato ormai cresciuto impegnato a sopravvivere come può alle strade di Napoli. E’ un figlio di nessuno. Sono ricordi, o frammenti di ricordi, palpabili, germogli di una educazione criminale che l’hanno reso ciò che è: Ciro Di Marzio, l’Immortale.

Riprese per 7 settimane

Come già annunciato da Sky e Cattleya, le riprese cominceranno il 10 maggio e si svilupperanno per 7 settimane tra Roma, Napoli e Riga, la capitale lettone.

«La potenza dei grandi protagonisti della letteratura teatrale come l’Amleto o lo Jago di Shakespeare, il Caligola di Camus. Non ho mai smesso di pensare a lui, di interrogarlo come un oracolo nero, di sognarlo e averne l’incubo. Questa ossessione mi ha fatto immaginare infinite storie possibili che ne ampliassero il racconto. Una di queste ha preso sempre più spazio diventando in breve tempo il desiderio assoluto di farne un film» ammette Marco D’Amore, protagonista e regista del primo progetto crossmediale italiano.

L'Immortale il Film: Trailer

L'Immortale: primo progetto crossmediale italiano

“L’immortale racconta una storia che crea il necessario ponte di collegamento tra la quarta e la quinta stagione di Gomorra in un percorso di andata e ritorno tra sala e televisione mai visto prima. Siamo orgogliosi e pronti a raccogliere questa ulteriore sfida di innovazione nel racconto audiovisivo”. Queste sono le sensazioni dei co-produttori Nicola Maccanico e Riccardo Tozzi, fondatore e Co-Ceo di Cattleya « Siamo molto felici di lavorare con Marco non solo come attore ma anche come regista: lui è l’esempio di come lo stile di lavoro adottato in Gomorra fa fiorire il talento».

GOMORRA 4 HIGHLIGHTS

Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti Fondatore e direttore della rivista Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto