Piper Spettacolo Italiano

Il Commissario Ricciardi in tv, fiction Rai: D’Alatri «Riprese fino a novembre» tutti gli indizi

Il Commissario Ricciardi potrebbe partire a breve: casting per una fiction Rai ambientata a Taranto questa settimana.

Sono diverse le voci e gli indizi che si collegano a “Il Commissario Ricciardi”, la già annunciata fiction Rai tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni, noto per il successo letterario e televisivo de “I Bastardi di Pizzofalcone”. Lo stesso scrittore ha recentemente dichiarato «Su Ricciardi abbiamo già scritto le sceneggiature» lasciando intendere l’imminente inizio della lavorazione della serie.

Alessandro D'Alatri su Rai Radio 2 «Le riprese termineranno a novembre»

 Oggi nella puntata “Non è un paese per giovani” su Rai Radio 2 ha dichiarato «Sto preparando la fiction su Ricciardi, terminerò le riprese verso novembre, quando ci saranno già i panettoni. È faticoso sostenere la lunga serialità, saremo sul set per circa 7 mesi». Per ascoltare le testuali parole attendi il Podcast della puntata (QUI). Dunque, facendo un calcolo approssimativo, se le riprese cominciassero a maggio per 7 mesi, il termine di scadenza sarebbe proprio a novembre 2019, data del “presunto” inizio de l’Allieva 3 (fine novembre). Il regista, inoltre, ha fatto sapere che sta sostenendo in questi giorni i provini per le comparse. Tuttavia, non ha annunciato il nome di chi vestirà i panni di Luigi Alfredo Ricciardi.

Lino Guanciale sarà il Commissario Ricciardi?

Il-Commissario-Ricciardi-Fiction-Rai-Lino-Guanciale

Previsioni esatte! Lino Guanciale sarà Il Commissario Ricciardi. Aspettiamo la prima foto dal set

Secondo “Il Mattino”, il principale indiziato per interpretare il ruolo del protagonista è Lino Guanciale. L’attore abruzzese, reduce dai successi teatrali e televisivi, potrebbe cominciare un nuovo percorso nelle vesti di Luigi Alfredo Ricciardi per la regia di Alessandro d’Alatri. Il progetto non dovrebbe fermarsi alla prima serie. Per Lino Guanciale sarebbe la seconda esperienza da commissario dopo Cagliostro, ma questa volta sarà vivo e vegeto e non un fantasma.

Primo indizio: Casting di Apulia Film Commission per una fiction Rai ambientata a Taranto

La prima indiscrezione proviene dai provini annunciati dalla società di produzione Apulia Film Commission (LEGGI QUI). Il comunicato recita “Prossima produzione Rai Fiction ambientata tra gli anni ’20 e ’30 col sostegno di Apulia Film Commission”. Ed è proprio il romanzo di De Giovanni ad essere ambientato tra gli anni ’20 e ’30. La data dei casting coincide anche con la distanza dell’ipotetico inizio riprese fissato per metà maggio. La produzione avrebbe in tal caso il tempo per organizzare il set con le comparse promosse dal casting.

Secondo indizio: La Gazzetta del Mezzogiorno annuncia l'inizio riprese per il 4 maggio

Circa una settimana fa, La Gazzetta del Mezzogiorno, edizione Taranto, ha dedicato un articolo riguardo la fiction Rai “Il Commissario Ricciardi”.  Le informazioni non fanno una piega, la data di inizio però è fissata per il 4 maggio con termine a novembre (parola del regista D’Alatri, Rai Radio2). Anche la Gazzetta del Mezzogiorno mira su Lino Guanciale per il ruolo di Ricciardi. 

Terzo indizio: La società Acting News cita l'inizio riprese il 13 maggio tra Taranto e Napoli

Dal sito di cinema e tv “Acting News” (LEGGI QUI), la data di inizio riprese è fissata per il 13 maggio 2019 con location Taranto e Napoli. Ma dopo quello successo con l’Allieva, ci si può ancora fidare? Nel caso la suggestione si riveli reale, potrebbe seriamente riaprirsi anche la pista per l’Allieva 3, dove la data di inizio riprese è fissata per novembre 2019, nonostante fino ad oggi non vi sono comunicati ufficiali da parte di Rai ed Endemol.

Quarto indizio: L'inizio riprese a maggio non comprometterebbe il futuro de l'Allieva 3 e la Porta Rossa 3

L’inserimento de “Il Commissario Ricciardi” nel percorso professionale di Lino Guanciale ha preoccupato e non poco le fan desiderose di un nuovo capitolo de l’Allieva. L’iniziativa “Vogliamo l’Allieva 3” non ha ottenuto risposta, ma in compenso ha attirato l’attenzione del cast. Nel futuro di Guanciale anche la Porta Rossa 3, annunciata da lui stesso dal palco di Trieste. Tuttavia, se le indiscrezioni dovessero risultare veritiere, non vi è nessun pericolo per entrambi le fiction. Il Commissario Ricciardi inizierebbe a maggio per poi terminare verso novembre (parola del regista D’Alatri). Nessun problema dunque per l’Allieva 3 e la Porta Rossa 3 in programma, se tutto dovesse andare liscio, nel 2020.

Alberto Fuschi

One thought on “Il Commissario Ricciardi in tv, fiction Rai: D’Alatri «Riprese fino a novembre» tutti gli indizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *