Piper Spettacolo Italiano

I vincitori italiani del Festival del Cinema Europeo Lecce 2019, gloria per Vinicio Marchioni con Cronofobia

È Vinicio Marchioni il miglior attore europeo del 2019

Festival del Cinema Europeo Lecce 2019 (8-13 aprile)

È terminato ieri sera, l’edizione n.20 del Festival del Cinema Europeo. Dal 2000 i riflettori si accendono ogni anno sul capoluogo salentino, ad eccezione del festival di esordio tenutosi nella provincia barese di Corato.

festival-del-cinema-europeo-2019-lecce-vinicio-marchion

ll Festival del Cinema Europeo è riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come “Manifestazione d’interesse nazionale”, e ha visto quest’anno, oltre all’enorme affluenza di pubblico, numerosi ospiti del cinema italiano tra cui Carlo Verdone, figlio di Mario a cui è intitolato il prestigioso riconoscimento del festival. E poi ancora, Stefania Sandrelli, Paola Minaccioni, Alessandro Siani (Ulivo d’Argento), Nino Frassica e Stefano Accorsi, pronto con l’imminente uscita del suo film “Il Campione”, proiettato in anteprima assoluta. Dall’estero, su tutti, Aleksandr Sokurov.

I vincitori del Festival del Cinema Europeo Lecce 2019

Vinicio Marchioni, Miglior Attore Europeo (Premio SNGCI). Riconoscimento assegnatodai soci del Sindacato e dal Presidente Laura Delli Colli

Premio speciale: Cronofobia, di Francesco Rizzi, con Vinicio Marchioni

festival-del-cinema-europeo-2019-lecce-cronofobia-vinicio-marchioni

Premio Mario Verdone 2019: Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo per “La terra dell’abbastanza”

festival-del-cinema-europeo-2019-lecce-la-terra-dell-abbastanza

Premio Augustus Color a Nessun dorma di Paolo Strippoli

festival-del-cinema-europeo-2019-lecce-paolo-strippoli

Premio Rai Cinema Channel, menzione speciale: Et in Terra Pacis

Altri Premi del Festival del Cinema Europeo Lecce 2019

  •  Ulivo d’Oro “Premio Cristina Soldano al Miglior Film” a Oray (Germania, 2019) di Mehmet Akif Büyükatalay
  • Premio per la Miglior Sceneggiatura a Elma Tataragić per Stitches di Miroslav Terzić (Serbia, 2019)
  • Premio per la Miglior Fotografia a Tamás Dobos per Genesis (Ungheria, 2018) di Árpád Bogdán
  • La giuria FIPRESCI ha premiato Two for joy di Tom Beard (UK 2018)
  • il Premio del pubblico a Summer survivor di Marija Kavtaradze (Lituania, 2018).
  • il Premio Emidio Greco a Yousef di Mohamed Hossameldin
  • il Premio Unisalento a Satyagrahadi Nuanda Sheridan (Simona De Simone, 2018)
  •  il Premio Agiscuola a Genesis di Árpád Bogdán;
  • il Premio Rotary Club Lecce a Ci alzeremo all’alba di Jean-Marie Benjamin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *