Baff 2019: i premiati della 17a edizione

Matteo Rovere ritira il premio per "Il Primo Re" miglior film.

Passano gli anni, ma il Busto Arsizio Film Festival, meglio noto come Baff è una delle manifestazioni cinematografiche più prolifere d’Italia. Grazie alla collaborazione con l’Istituto cinematografico Michelangelo Antonioni, Busto Arsizio, città in provincia di Varese, diventa l’indiscussa capitale del cinema italiano nei giorni di Aprile.

baff-2019

BAFF 2019, I PREMIATI DELLA 17a EDIZIONE

Madrina Baff 2019: Daniela Virgilio

baff-2019-daniela-virgilio

Premio Platinum Dino Ceccuzzi: Enrico Vanzina

baff-2019-enrico-vanzina

Premio Miglior Film: Il Primo Re, Matteo Rovere

baff-2019-matteo-rovere

Premio La Prealpina: Neri Parenti

baff-2019-neri-parenti

Miglior attrice: Anna Foglietta (Domani è un altro giorno)

baff-2019-anna-foglietta

Miglior attore: Ivano Marescotti ( Michelangelo – infinito)

baff-2019-ivano-marescotti

Miglior attrice non protagonista: Anna Ferzetti (Domani è un altro giorno)

baff 2019 anna ferzetti

Miglior attore non protagonista: Antonio Catania (Dieci giorni senza mamma)

baff-2019-antonio-catania

Premio Baff 2019 – Premio Speciale Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni: Cristina Donadio

baff-2019-cristina-donadio

Premio Omaggio a Max Croci: Carolina Crescentini

baff-2019-carolina-crescentini

Premio Miglior Opera Prima: Drive Me Home (regia di Simone Catania) con Vinicio Marchioni e Marco D’Amore

baff-2019-simone-catania
baff-2019-vinicio-marchioni-milena-mancini

Blog di Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Blog Magazine: Piper Spettacolo Italiano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto