Film del weekend: “C’è Tempo” e “I Villeggianti”

I due titoli italiani principali di questo weekend.

Dopo Domani è un altro giorno e Croce e Delizia, inizia una nuova settimana con i film del weekend.

film-del-weekend-c'è-tempo-i-villeggianti

C'è Tempo con Stefano Fresi

L’arcobaleno è un colore bellissimo

Stefano Fresi è il protagonista assoluto di “C’è Tempo” nuovo film diretto da Walter Veltroni. Un’opera che affronta il tema della diversità sulla base di uno scontro che poi si muterà in un incontro generazionale. Fresi è un quarantenne precario che svolge la strana mansione di osservatore di arcobaleni. Il notaio gli affiderà un ragazzino (Giovanni Fuoco) che risulterà il figlio del padre che Stefano non ha mai conosciuto. Più che fratellastro, il protagonista si sentirà per la prima volta come una figura paterna.

CAST: Stefano Fresi, Giovanni Fuoco, Simona Molinari, Francesca Zezza

Con la partecipazione di : Jean Pierre Leaud e Max Tortora

REGIA: Walter Veltroni

 

C'È TEMPO
7/10
Un messaggio solare
film-del-weekend-Walter_Veltroni_2015
Walter Veltroni
Regista

I villeggianti di Valeria Bruni Tedeschi

Valeria Bruni Tedeschi torna a parlare di sé

Presentato alla 75a Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Una grande e bella proprietà in Costa Azzurra. Un posto che sembra essere fuori dal tempo e protetto dal mondo. Anna arriva con sua figlia per qualche giorno di vacanza. In mezzo alla sua famiglia, ai loro amici e al personale di servizio, Anna deve gestire la sua recente separazione e la scrittura del suo prossimo film. Dietro le risate, la rabbia, i segreti, nascono rapporti di supremazia, paure e desideri. Ognuno si tappa le orecchie dai rumori del mondo e deve arrangiarsi con il mistero della propria esistenza.

REGIA: Valeria Bruni Tedeschi

I VILLEGGIANTI
6/10
Autobiografia immaginaria, c'è qualcosa di molto nuovo per me e anche giusto
film-del-weekend-Walter_Veltroni_2015
Valeria Bruni Tedeschi
Attrice e regista

Per chi vuole passare un weekend con il cinema italiano con emozioni più naturali e meno glamour può scegliere “C’è Tempo”. “I Villeggianti” è per un pubblico più mirato che ama soprattutto le precedenti “simili” realizzazioni della regista/attrice.

Da non dimenticare anche La Fuga e l’horror italiano Il Carillon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *