Io sono Mia e Montalbano, la Rai sbanca lo share

Io sono mia 31 % 7.7 milioni

Il Commissario Montalbano 44,9% 11 milioni

io sono mia

Superato il momento Sanremo, la Rai vive un altro momento di estremo successo, forse il migliore di questa nuova annata. Tra lunedì e martedì la prima rete si è aggirata intorno alla media del 40% di share. A dominare la scena l’inossidabile Commissario Montalbano e Io Sono Mia, film dedicato a Mia Martini.

A lasciare tutti a bocca aperta è il riscontro positivo dell’opera diretta da Riccardo Donna, prima esportata per due giorni nelle sale italiane. Una straordinaria Serena Rossi ha interpretato il ruolo delicato della celebre cantante scomparsa tragicamente nel maggio del 1995. Ad arricchire il cast di Io Sono Mia: Antonio Gerardi, Nina Torresi, Edoardo Pesce, Fabrizio Coniglio, Maurizio Lastrico, Lucia Mascino e Simone Gandolfo. Complimenti anche da parte della sorella Loredana Bertè, interpretata da Dajana Roncione.  

Mimì ne sarebbe stata molto fiera
Loredana Bertè
Il Messaggero

Nessuna sorpresa o almeno così si prevedeva per il Commissario Montalbano. Luca Zingaretti conquista oltre 11 milioni di spettatori con la prima puntata superando persino gli ascolti di Sanremo. Il regista Sironi ha scelto un tema accesissimo ed attuale. La trama sembrava andare nella direzione dell’accoglienza dei migranti e quindi opposta alle idee del governo in carica. Il pubblico si è diviso, ma inaspettatamente Matteo Salvini ha seguito e apprezzato l’episodio “L’altro capo del filo” il terzo più visto di sempre nella lunga saga di Camilleri che ha appena compiuto venti anni.

Alberto Fuschi

Giornalista iscritto presso l'Ordine Nazionale dei Giornalisti Fondatore e direttore della rivista Piper Spettacolo Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto